Segretaria metropolitana
Partito Democratico di Milano

Bilancio Festa de l'Unità: "Record di partecipazione e tanto clima di futuro"

MILANO - Si è chiusa ieri, domenica 15 settembre, la Festa de l'Unità “Qui c'è clima di futuro” facendo registrare nei suoi diciassette giorni quasi 30mila presenze. La prima Festa ecosostenibile e plastic free ci ha permesso di risparmiare oltre una tonnellata di plastica e distribuire quasi 1000 borracce. Sostenibilità vuol dire anche abbattere lo spreco di cibo, ed è per questo che il poco avanzato verrà donato. La Festa era anche attrezzata per essere all'altezza dei bisogni e delle necessità dei più piccoli e dei neo-genitori, con l'area giostre e l'happy popping. E per la prima volta anche uno spazio dedicato ai laboratori per imparare a praticare azioni di vita sostenibili, come quello per l'auto-produzione di detersivi, sul riuso creativo e il cooking show di insetti.  
Con questa edizione si sono riannodate storiche collaborazioni, come quella con Arci, grazie a cui abbiamo offerto ai visitatori 9 concerti gratuiti, e poi quella stretta con l'associazione Italia Nostra, protagonista di una importante riqualificazione dell'area di Rogoredo.

“Un record di partecipazione – afferma soddisfatta la segretaria dem Silvia Roggiani – come non se ne vedeva da tempo. Una sfida vinta in un luogo che ha attratto migliaia di persone, animate dalla voglia di comprendere ed essere protagoniste di una fase complessa ma anche importante per il Partito Democratico e per il Paese soprattutto. Una Festa – prosegue Roggiani – dove il “clima di futuro” non è rimasto sulla carta ma si è respirato tra la gente e nei dibattiti, moltissimi dei quali dedicati propria alla sostenibilità e alla rigenerazione dei nostri quartieri.

Leggi tutto: Bilancio Festa de l'Unità: "Record di partecipazione e tanto clima di futuro"

1
0
1
s2smodern

La trincea europeista del mite soldato Roggiani

Corriere della sera ed. Milano - Il personaggio della settimana di Massimo Rebotti - In una celebre scena del film The Blues Brothers uno dei protagonisti si produce in una raffica, sempre più iperbolica, di scuse: "Ero rimasto senza benzina, avevo una gomma a terra, non avevo soldi per prendere il taxi..." e poi, come in un'escalation, "era crollata la casa, c'è stato un terremoto, una tremenda inondazione, le cavallette! Non è stata colpa mia, lo giuro".

Qulcosa del genere dev'essere capitato in queste due settimane anche a Silvia Roggiani, segretaria del Pd metropolitano e organizzatrice della festa dell'Unità che oggi chiude i battenti nell'area dell'ex discoteca Karma a rogoredo.

Leggi tutto: La trincea europeista del mite soldato Roggiani

1
0
1
s2smodern

“Qui c'è clima di futuro” è la prima Festa de l'Unità di Milano Metropolitana sostenibile e plastic free

MILANO - “Qui c'è clima di futuro” è la prima Festa de l'Unità di Milano Metropolitana sostenibile e plastic free, in programma dal 30 agosto al 15 settembre nell'area dell'ex Karma (anche conosciuto come Parco delle Rose) in via Fabio Massimo 36.  

«Abbiamo scelto di misurarci con una duplice sfida – afferma Silvia Roggiani, segretaria del PD Milano Metropolitana -. La sostenibilità e quella di rianimare un luogo oggi abbandonato in un quartiere – quello del Corvetto -  non troppo lontano dalla realtà difficilissima del Boschetto della droga di Rogoredo.  Non c'è futuro senza azioni e politiche che rispettino l'ambiente – spiega Roggiani – ecco perché la nostra Festa metterà al bando la plastica monouso e consentirà a chi verrà di toccare con mano la sostenibilità e le pratiche di riuso creativo attraverso la partecipazione a laboratori esperienziali. E poi la rinascita dei nostri quartieri. Siamo – conclude la segretaria dem – nell'area che ha ospitato storiche discoteche e ha fatto ballare generazioni di milanesi e non. Un luogo oggi caduto in disuso e messo a bando dal Comune di Milano per il suo recupero, che noi vogliamo far rivivere creando occasioni di aggregazione e comunità».  

L'area di 5000 metri quadrati, dove si svilupperà la Festa, è occupata dal palco “Spazio Cielo”, dallo “Spazio Mare”, dalla libreria “Spazio Terra”, da un gazebo dei laboratori e da uno spazio interamente dedicato alle attività sportive, con la parete per l’arrampicata, il tiro con l’arco e la scacchiera gigante. Come di consueto ci saranno poi il Ristorante “Il Karma” e il bar.

Leggi tutto: “Qui c'è clima di futuro” è la prima Festa de l'Unità di Milano Metropolitana sostenibile e...

1
0
1
s2smodern

"Le passerelle dei ministri non bastano". E il Pd porta la sua festa lì vicino

La Repubblica ed. Milano, 6 agosto 2019 - Anche il Partito Democratico riparte da Rogoredo. La tradizionale festa metropolitana dell'Unità infatti quest'anno avrà, da venerdì 30 agosto a domenica 15 settembre, come cornice l'ex discoteca Karma/ex Parco delle Rose in Via Fabio Massimo, al confine tra il quartiere Corvetto e Porto di Mare, a pochi metri dalla stazione ferroviaria di Rogoredo e dall'inferno del boschetto della droga. 

L'area è stata messa abando dal Comune di Milano per essere riqualificata. Anche lo slogan è tutto un programma: "Qui c'è aria di futuro - la Festa dell'Unità 2019".

A Rivendicarlo ieri è stata la segretaria metropolitana del Pd, Silvia Roggiani: "Il potenziamto della stazione di Rogoredo e la riapertura, a giugno, del posto di polizia ferroviaria, salutata come favorevole da tutti, sino due elementi importanti per il rilancio del quartiere, ma ovviamente sono solo dei punti di partenza. La scelta di organizzare anche la festa dell'Unità non è stata casuale".  

Leggi tutto: "Le passerelle dei ministri non bastano". E il Pd porta la sua festa lì vicino

1
0
1
s2smodern

Olimpiadi: "Oggi è un giorno bellissimo per Milano e per l'Italia"

MILANO - "Oggi è davvero un giorno bellissimo, per Milano e per l'Italia. Ancora una volta il patto trasversale tra le istituzioni, come fu per Expo, e un forte sostegno popolare ci sono valsi l’assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026. È un risultato straordinario, anche merito del prestigio che la nostra città si è conquistata nel mondo, con scelte coraggiose e all'avanguardia.

Un risultato in termini di immagine, di lavoro – con 22mila occupati in più da qui al 2026 –, di ricadute economiche, stimate in quasi 3 miliardi solo per Milano e per la Lombardia. Nell’affrontare la sfida delle Olimpiadi è stato e sarà fondamentale anche il sostegno arrivato dai cittadini, con l’87% dei milanesi e 8 italiani su 10 che hanno espresso parere favorevole: questa notizia corona la volontà popolare di essere protagonisti di un grande evento internazionale, che sarà volano di tante opportunità future, dal turismo alla riqualificazione di aree e strutture della nostra città.

Grazie a chi ha creduto in questo sogno e ha lavorato per farlo diventare realtà".

1
0
1
s2smodern
facebook_page_plugin
Contatti

Silvia Roggiani

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2018 SILVIA ROGGIANI

Ufficio


Via Roberto Lepetit, 4
20124 Milano

Social