MI PRESENTO

Segretaria
Metropolitana

  • @SilviaRoggiani

    Angoscia e speranza per #SilviaRomano rapita in Kenya il 20 novembre di un anno fa. Facciamo sentire il nostro affetto a lei e alla sua famiglia. Perché non si spengano i riflettori e perché si faccia di tutto per riportarla fra le braccia dei suoi cari. #Silvialibera

Primo piano

News

Un anno di battaglie!

FUTURA, IL BLOG DELLA SEGRETARIA METROPOLITANA

"Le schede che ci arrivano a casa e ci invitano a compiere il nostro dovere, hanno un’autorità silenziosa e perentoria. Le rigiriamo tra le mani e ci sembrano più preziose della tessera del pane. Stringiamo le schede come biglietti d’amore". È il 2 giugno 1946, le donne hanno potuto votare ed essere votate per la prima volta in Italia. A parlare alla radio è la giornalista Anna Garofalo.

Oggi, a un anno dalla mia elezione a segretaria metropolitana, riflettere su queste parole ha per me un significato molto particolare. Essere donna e impegnarsi politicamente rappresenta un binomio che ricorre spessissimo. Perché mi sono data come obiettivo quello di essere uno stimolo - col mio lavoro e impegno quotidiano - per tutte quelle donne che si ritraggono e rinunciano per il solo fatto di credere di non essere all'altezza. Insomma per il solo fatto di non essere un uomo".

Presidio per Liliana Segre: "Milano non odia, 5000 in piazza"

COMUNICATO STAMPA

"La macchina dell'odio lavora silenziosa, spesso nell'anonimato, mentre stasera migliaia di cittadine e cittadini - nonostante la pioggia - in carne ed ossa, hanno voluto esserci, con la loro identità, con i loro messaggi di pace, in difesa della senatrice a vita Liliana Segre, colpita da vili minacce e costretta, dopo aver vissuto l'orrore di Auschwitz, a girare con la scorta.

Davanti al Memoriale della Shoah, abbiamo voluto stringerci in un abbraccio collettivo alla senatrice, in tanti oltre ogni steccato, per dimostrare che siamo di più e più forti di chi vorrebbe farci ripiombare nell'oscurità del passato, un passato che abbiamo sconfitto con i valori della democrazia e dell'antifascismo, scolpiti nella nostra Costituzione.

Striscione Forza Nuova: "Oltraggio indegno, Milano non si piega"

COMUNICATO STAMPA

"Provocazione inaccettabile e intollerabile di fronte ai cancelli del Municipio 6. L'oltraggio dei neofascisti di Forza Nuova è indegno, perché offende tutti noi e la memoria antifascista di Milano, città medaglia d'Oro alla Resistenza. A chi nutriva ancora dubbi, ecco le prove. I fascisti cercano di tornare a galla e lo fanno colpendo Liliana Segre.

E trovano forse sponda in quella destra che - solo una settimana fa - ha perso l'occasione di stare dalla sua parte. Noi non abbiamo dubbi, stiamo dalla parte di chi, purtroppo, ha provato sulla sua pelle l'odio razziale, perché la memoria è l'unico antidoto possibile. E perché non staremo mai dalla parte di chi è stato sconfitto dalla storia".

Instagram

Silvia Roggiani (silvia.roggiani)
Silvia Roggiani (silvia.roggiani)
Silvia Roggiani (silvia.roggiani)
Silvia Roggiani (silvia.roggiani)
Silvia Roggiani (silvia.roggiani)
Silvia Roggiani (silvia.roggiani)
facebook_page_plugin
Contatti

Silvia Roggiani

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2018 SILVIA ROGGIANI

Ufficio


Via Roberto Lepetit, 4
20124 Milano

Social